Ottobre, cadono le foglie e le borse. Che fare?

Sono passati 3 mesi dalla nostra ultima pubblicazione, approfittiamo dell’ultimo temporale che ha colpito in settimana scorsa le piazze finanziarie ( prevalentemente le Europe)  per fare il punto della situazione.

Per quanto riguarda  la borsa tedesca indicavamo a quota 9.000 il livello spartiacque tra “bene” e “male” ( al di sotto vendere senza se e senza ma!);  oggi, mentre scriviamo, quota 8702, dopo aver toccato giovedì 16 scorso un minimo intraday di 8450

il grafico mostra chiaramente che 8.500 rappresenta ( come lo era 9000) un “supporto” di notevole consistenza la cui mancata tenuta porta dritti dritti a 8000. Potremmo definire la correzione terminata solo se l’indice farà un doppio minimo a 8500 o 8000 riconquistando e superando poi la quota di 9000. Per chi vuol anticipare i tempi 8500 è un’opportunità d’acquisto ma se l’indice va sotto si vende senza se e senza ma pronti a ricomprare a livello 8000.

Per la borsa di Milano questa correzione ha prodotto discesa significativa, ponevamo l’attenzione su livello 19.000 ed in effetti rotto questo siamo scivolati, sempre nella giornata di giovedì 16 sino ai 18300 punti ed al momento siamo a 18500

il grafico non è aggiornato ma è chiaro così come lo era per gli 8500 del Dax che i 18000 sono un’opportunità d’acquisto sull’indice italiano. Se fa doppio minimo su questo livello e ripassa i 19000 correzione finita. Sotto si vende senza se e senza ma.

Probabilmente se l’SP500 terrà i 1800 punti o riconquisterà i 1900 pian piano tornerà il sereno, se va sotto lacrime e sangue ( di soldi s’intende!) su tutte le piazze finanziarie europee

 

La borsa giapponese continua il suo oscillare tra 14000 e 16000 e di questo ne abbiamo già parlato a sufficienza

La borsa cinese continua la risalita, per ora possiamo dire di avrer previsto bene di nuovo

 

Per curiosità, domande, richieste specifiche scriveteci a “info@baglinifinanza.it”, siamo sempre disponibili a rispondervi.

P.s. Le prime 2 signore che ci rivolgeranno quesiti si aggiudicheranno  buono omaggio usufruire di servizi salute e bellezza.

Rag. Fabrizio Baglini         www.baglinifinanza.it